News

Macinatura, pressatura e preparazione del caffè

macinatura-pressatura-e-preparazione-del-caffe

Il caffè espresso è uno dei simboli dell’italianità, che ci rappresenta non solo all’interno dei confini nel belpaese ma ovunque nel mondo. La macchina per espresso è uno strumento unico che necessita di cure e addestramento peculiari per poter offrire il miglior prodotto in termini di freschezza ed aroma.

Fondamentale nella preparazione è la macinatura. Se, per errore, essa dovesse risultare troppo grossa, il preparato risulterebbe meno solubile, permettendo all’acqua di scorre via senza estrarre il massimo dell’aroma e del sapore dal caffè. In caso di macinatura troppo fine, invece, per la ragione opposta, si avrà un infuso eccessivamente forte, se non con sapore di bruciato.

Le giuste proporzioni

La pressatura del macinato nel filtro deve corrispondere a 20-25 kg. Tra i 25 e i 30 secondi è il tempo ideale per l’infusione. La dose di macinato non deve essere inferiore ai 6 grammi; l’ideale è di circa 7 grammi. Altre indicazioni da tenere in considerazione sono la temperatura dell’acqua di infusione, la pressione in caldaia, la temperatura della tazzina, la qualità dell’acqua utilizzata.

Imprescindibile anche la manutenzione degli strumenti con particolare attenzione a filtri, guarnizioni, beccucci e resine.

Vuoi diventare un mago del caffè?

L’argomento ti appassiona o semplicemente è già parte della quotidianità visto che lavori nel settore? Vuoi diventare un mago della caffetteria o affinare le tue tecniche di preparazione e la tua conoscenza dei principali strumenti del lavoro del barista o del barman? PM Formazione ha quello che fa per te! Consulta la scheda del nostro richiestissimo corso da barista e barman. In 36 ore di aula, affrontando varie prove pratiche e destreggiandoti tra i due moduli (barista e caffetteria le prime 18 ore, barman le successive 18) potrai beneficiare dell’esperienza professionale dei nostri docenti e acquisire nuove abilità, prospettive di lavoro e maturazione professionale.

0 Comments
Share

Rispondi al tuo commento:

Indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *